Festival di Sanremo 2011: i giornalisti giudicano le canzoni di Nathalie, Giusy Ferreri e del duo Emma Marrone-Modà

sanremo 2011E ci siamo. Il tanto atteso (?) giorno è arrivato. Mancano pochissime ore e potremmo sentire, finalmente, le canzoni di questa sessantunesima edizione del festival di Sanremo, condotta dalla squadra capitanata da Gianni Morandi e formata da Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e Paolo e Luca. Vediamo, a poche ore di distanza dalla prima puntata della kermesse canora, i giudizi dei giornalisti sulle canzoni dei Big reduci da talent show.

  • Marco Mangiarotti su Qn: “Giusy Ferreri in Il mare immenso —> Lei scrive con Bungaro, Corrado Rustici ci mette le corde e altro. E Giusy si ritrova, esplode nel climax finale.
    Modà con Emma Marrone in Arriverà [per il testo clicca QUI]—> Piangerai, come la pioggia, penserai… Il mondo di Kekko Silvestre, la sofferenza e l’attesa. Un fiume melodico in piena e qualche brivido rock. Emma funziona.
    Nathalie Giannitrapani in Vivo sospesa —> Debutto da X Factor a cantautrice, brano in crescendo, un po’ retrò. Rendendo il dolore. Bravina”.
  • Mario Luzzatto Fegiz sul Corriere della Sera Sette: “Vincerà Vecchioni o più probabilmente Emma e i Modà per la concomitanza di tre fattori: 1) Arriverà da un punto di vista musicale sembra la versione 2000 di Felicità. 2) Si sommano le capacità di una creatura di talent show con un gruppo figlio di internet. 3) Il brano è appoggiato e prodotto da tre fortissimi e agguerritissimi gruppi radiofonici (Rtl 102.5, Rds e Radio Italia) di solito concorrenti, ma stavolta alleati”. E sul Corriere della Sera: “Arriverà, già ribattezzato Arriverà prima, vede l’alleanza fra una creatura miracolata da Amici e il gruppo lanciato dal popolo di internet. La combinazione delle voci di Emma e del cantante Kekko è magica, la costruzione della canzone, con armonie collaudate e molto scaltre, la pongono in pole position.
    Nathalie ha una voce discreta anche se non troppo riconoscibile. La canzone è una macedonia di melodia e rock che si muove in un clima romantico. Come si potrà notare giovedì, quando canterà Il mio canto libero di Battisti, è molto più brava come interprete che come autrice. Il brano è davvero confuso e noiosetto. Venerdì duetterà con L’Aura.
    Giusy, la Amy Winehouse all’italiana, arriva con una struggente canzone d’amore dal testo abbastanza tortuoso e complicato su un tappeto rock. Melodia non folgorante. L’insieme però valorizza al massimo le qualità vocali della ragazza. La filosofia del brano è che se non si fa l’amore da molto tempo non è un buon segno. Duetterà con Francesco Sarcina del gruppo Le vibrazioni”.
    [per sapere tutti i duetti, clicca QUI]
  • Stefano Mannucci su Il Tempo: “Emma ha un pezzo ultraradiofonico, e comunque vadano le cose sarà un successo. Nathalie potrebbe però tentare lo scherzetto alla rivale, perchè ha una canzone di gran classe, che cresce nota dopo nota con un incedere maestoso. Vincesse lei, sottolineeremmo il paradosso di un Festival segnato dal marchio di X Factor, cioè la gara canora chiusa per sempre per non far ombra ad Amici. Occhio alla outsider di ritorno Giusy: il brano è un rock-pop a ondate, ma non è malaccio”.
  • Federico Vacalebre su Il Mattino: “Emma e i Modà che potrebbero aspirare al podio, il successo radiofonico è già garantito dalla lobby dell’etere alle spalle dell’etichetta del gruppo, versione light dei Negramaro, come conferma Arriverà, sorta di Ti vorrei sollevare dei poveri, con testo da eterni trottolini amorosi: «Piangerai… come pioggia tu piangerai… e te ne andrai… come le foglie col vento d’autunno triste tu te ne andrai… certa che mai ti perdonerai».
    Vola basso come il tacchino anche il testo di Nathalie, altro prodotto della generazione talent show che in Vivo sospesa gioca al pop moderno e vacuo confessandosi ragazza «fragile forma consumata dal tempo». Dell’amore al tempo del bunga bunga e dei cassintegrati sospesi sulle gru non canta nessuno, figurarsi i più giovani, escapisti al punto giusto, come ricorda la capocordata Giusy Ferreri, anche lei tra i favoriti della vigilia con Il mare immenso, orecchiabile proposta griffata Bungaro, con testo che sembra il prosieguo del Valerio Scanu vincitore dell’anno scorso che voleva fare l’amore in tutti i laghi: «È troppo tempo che non si fa più l’amore, non scorre il sangue dentro il fiume che ci portava verso il mare»”.
  • Leonardo Iannacci su Libero: “Arriverà è furba: sono gli anni ’60 rivisitati in stile Modà con la timbrica di Emma. Il verso ‘La mia pelle a curar le tue voglie’ aspira a eccitare gli animi dei televotanti. Giudizio: che figura se non vincono….
    Tra le favorite, Giusy alza il tono nel refrain de Il mare immenso: ‘E’ troppo tempo che non si fa più all’amore…’. Chiarito meglio il periodo d’astinenza, please: un mese? Un anno? Una decade? Giudizio: ambiziosa.
    Emozionata, Nathalie inizia bassa la melliflua Vivo sospesa. Poi si alza su sentieri vocali che potrebbero rivelarsi impervi: ‘Trasformerò le ferite profonde e le parole in sospiri di amanti’. Occhio agli acuti!”.
  • Angela Calvini su Avvenire: “Vincitori annunciati, la band lanciata dal web e la vincitrice di Amici uniscono le ugole e il business in un azzeccato duetto a pieni polmoni su astuta melodia romantica. Faranno battere i cuori delle adolescenti con l’amore tormentato in un turbinio atmosferico di vento, neve e stelle. Bacio Perugina, ma di classe.
    Per i bookmaker la vincitrice di X Factor contende il podio ai favoritissimi Modà-Emma. Suoi testo e musica, la ragazza vive nell’incertezza d’amore, e la sua voce ondeggia su una melodia di un certo charme, ma non immediata. Sospesa, appunto.
    La Cenerentola del primo X Factor, l’ex cassiera lanciata dai brani di Tiziano Ferro, cerca di tornare in pista. Mollato il birignao da Whinehouse italiana, Giusy dimostra una voce solida, bella, grintosa che meriterebbe grandi pezzi. Non è questo il caso, anche se il ritmo è piacevole”.

2 Responses to “Festival di Sanremo 2011: i giornalisti giudicano le canzoni di Nathalie, Giusy Ferreri e del duo Emma Marrone-Modà”


  1. 1 Federica febbraio 17, 2011 alle 3:13 pm

    salve, sono una cittadina italiana una ragazza di 30 anni e vorrei dire che la canzone migliore è stata quella DI LUCA E PAOLO di martedì 15!!!!!!!!!!!

    i migliori sono loro se non ci fossero stati il festival avrebbe avuto un indice di ascolto molto più basso !!!!!!!!!!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Raggiungici sul nuovo dominio privato ---> CLICCA QUI <----



Visite

  • 249,020 hits

Online…

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 15 follower

NEWS BLOG

19/04/11
Dopo circa Tre mesi, siamo giunti a ben 100.000 Visite Totali! Grazie a Tutti!
P.S. Aggiungo anche che oggi si è registrato il massimo picco di utenti online in assoluto, ben 937 persone online!

13/04/11
3 Mesi di Vita, 3^ posizione dei Blog più Popolari di Wordpress, 1° Blog che cresce più in fretta e un nostro post al 1° posto tra i più visti in assoluto su wordpress!

20/03/11 Vuoi Scrivere per Questo Blog? Proponiti come Autore! CLICCA QUI

Segnalato da…

http://www.wikio.it
Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog Italian Bloggers Il BloggatoreSegnala un Blog SeoVision: dai Visibilità al tuo Blog!
Blogarilla
Segnala GRATIS il tuo BLog.
teliad: il mercato dei link testuali

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: