[Ricetta] Ravioli di Pasta Sfoglia Piccanti

parlando di cucina

Ingredienti:
1 confezione di pasta sfoglia già pronta
fette di salsiccia piccante o salamino piccante
fette di mortadella
fettine di formaggio dolce tipo Asiago

Procedimento:
Stendi la pasta sfoglia con un matterello e, usando il tagliaravioli, ricava alcuni rettangoli e alcuni quadrati.
Metti in un rettangolo metà fetta di formaggio, poi la fetta di salsiccia o salamino piccante ed infine l’altra mezza fetta di formaggio.
Richiudi la sfoglia a metà premendo bene sui bordi in modo da chiudere e formare un raviolone. Punzecchia la pasta con uno stuzzicadenti o con i dentinidella forchetta.
Prepara altri ravioloni rettangolari con le altre fette di salsiccia o salamino. Poi fai la stessa cosa con le fette di mortadella e formaggio con quelli quadrati…
Fodera una teglia con carta da forno e disponici i ravioloni rettangolari e ravioli quadrati.
Recupera i ritagli della sfoglia tagliandoli con il tagliaravioli come se dovessi fare dei maltagliati e metti anche questi in un’altra teglia foderata con carta da forno.
Inforna tutte le teglie a 200° per una ventina di minuti o finché vedrai che si saranno ben dorati e gonfiati.
Sistema tutti i ravioloni ed i maltagliati su di un piatto da portata per antipasti.
Fai raffreddare e poi servi in tavola.
Come antipasto il giorno di Pasqua se vi piace potete servirli, insieme a un bel vassoio di sott’olio e sott’aceto…
Buon Appetito e Buona Pasqua…

[Ricetta] Pollo Rosso Piccante

parlando di cucina

POLLO ROSSO PICCANTE
400 gr di pollo,
un peperone rosso,
3 cucchiai d’olio d’oliva,
4 cucchiai di ketchup,
paprika e peperoncino,
200 gr di riso basmati

Tagliare a pezzi il peperone, metterlo nel tritatutto con l’olio d’oliva e il ketchup, aggiungere un pizzico di peperoncino e di paprika e frullare il tutto.
Tagliare a pezzetti il pollo versarvi la salsa e lasciar marinare per un paio d’ore circa .Mettere tutto in una pirofila,
cuocere in forno a 180° per 10-15 minuti e, nel frattempo, lessare il riso.
Prendere un vassoio versare il riso lessato e il pollo con tutto il suo intingolo e servire subito…
BUON APPETITO Simonetta56

[Ricetta] Fusilli Tricolore

parlando di cucina

FUSILLI TRICOLORE

Fusilli 350 gr.
basilico: 2 mazzetti
pomodorini ciliegini: 500 gr.
aglio: 1 spicchio
cipolle: 1
carote: 1
sedano: 1 gambo
pepe: q.b. sale q.b.
mozzarelle di bufala: 2
olio extra vergine di oliva: q.b.
parmigiano: q.b.

Fate bollire abbondante acqua salata in una pentola e poi cuocetevi la pasta. Intanto tritate la cipolla, la carota e il sedano e metteteli in una padella antiaderente a fuoco basso con un pizzico di sale.
Lavate e tagliate a metài i pomodorini e metteteli nella padella con il trito di cipolla, sedano e carota insieme all’aglio tagliato a metà che toglierete a fine cottura.
Scolate la pasta al dente e fatela saltare nella pentola insieme al sugo per un paio di minuti. Quindi, lavate il basilico, sminuzzatelo e aggiungetelo al sugo.
Impiattate aggiungendo le mozzarelle di bufala tagliate a cubetti, in filo d’olio a crudo, una spolverata di pepe e una di parmigiano.
Buon Appetito…..Simonetta56

[Ricetta] Torta Mimosa

parlando di cucina

TORTA MIMOSA

Ingredienti:
4 tuorli
4 albumi
Gr. 120 zucchero
Gr. 100 farina
Pizzico di sale

CREMA PASTICCERA
Lt.1/2 latte
Gr.100 zucchero
Gr.40 farina
2 uova
Sale e vaniglia q.b.
Pizzico di vaniglia

FARCITURA
Ananas sciroppato
Grand Marnier
Gr.500 di panna montata

Preparazione:
Per il Pan di Spagna:

Con una frusta elettrica lavorate i tuorli d’uovo con lo zucchero ed il pizzico di sale, montate a neve gli albumi, amalgamate delicatamente i due composti ed incorporate la farina setacciata usando un cucchiaio di legno e facendo movimenti dall’alto in basso per non smontare il composto.
Versare il tutto in una teglia con cerniera ben imburrata e mettete in forno precedentemente riscaldato a 180 gradi per 35/40 minuti.

Per la crema pasticcera:
Mettete sul fuoco un litro di latte con un baccello di vaniglia e portate a bollore, nel frattempo montate i tuorli delle uova con lo zucchero ed il sale, incorporate la farina, eliminate il baccello di vaniglia, incorporate tutto e fate bollire ancora un pò fino a che non si sia addensata.
Quando il pan di Spagna sarà cotto e raffreddato sformatelo e tagliate la parte superiore formando una sorta di calotta, svuotatelo della mollica interna praticando una incisione circolare a circa due centimetri dal bordo esterno e lasciate lo stesso spessore sul fondo in modo da ricavarne una scatola.
La mollica dovrà essere tagliata a piccoli pezzettini e lasciata da parte.
Montale la panna ed incorporatela alla crema pasticcera ormai raffreddata (un po‘ di crema pasticcera tenetela da parte per ricoprire alla fine tutta la torta). Tagliate a pezzetti piccoli l’ananas sciroppata ed unitela al composto. Finita la nostra farcitura.
Con lo sciroppo dell’ananas, unito al Grand Marnier, bagnate l’esterno del pan di spagna posizionando la parte dorata a contatto con la crema, ricoprite tutta la torta con la crema pasticcera tenuta da parte.
Non vi resta che ricoprire tutta la torta (bordi compresi) del pan di spagna tagliato a cubetti e sbriciolato mettere nel frigo per qualche ora.
Buon Appetito Golosi…Simonetta56

[Ricetta] Involtini all’Aceto Balsamico

parlando di cucina

INVOLTINI ALL’ACETO BALSAMICO

7 fettine di manzo,
7 fettine di pancetta,
parmigiano reggiano,
farina 00,
olio d’oliva,
aceto balsamico,
brodo vegetale e salvia.

Su una fettina di manzo stendere prima una fetta di pancetta, poi abbondante scaglie di parmigiano reggiano.
Arrotolare la fettina e fermarla con uno stuzzicadenti.
Infarinare gli involtini e farli rosolare su tutti i lati in poco olio e qualche foglia di salvia.
Aggiustare di sale e sfumare con abbondante aceto balsamico. Far evaporare l’aceto, quindi sfumare una seconda volta con acqua o con brodo vegetale.
Completare lasciando restringere il sughetto, decorare con qualche fogliolina di salvia e portare a tavola.
Buon appetito…Simonetta56

[Ricetta] Chiacchiere o Cenci Fritti

parlando di cucina

Ingradienti

250 gr di farina bianca
20 gr di burro
20 gr di zucchero semolato
2 uova intere
2 cucchiai di grappa
1 pizzico di sale
1 padella di olio (per friggere )
1 cucchiaio di zucchero a velo

Preparazione
Su una spianatoia lavorare la farina con il burro ammorbidito, lo zucchero, le uova, la grappa, il sale ed impastare bene.
Ottenere un buon impasto da stendere con il matterello.
Avvolgerla in un telo e farla riposare per una mezz’oretta in un luogo tiepido.
Dopo questo tempo lavorare ancora un po’ la pasta e stenderla il più sottile possibile.
Tagliare dalla pasta tanti rombi o dei rettangoli e friggerli in abbondante olio.
Una volta tiepidi cospargerli con lo zucchero a velo, e…… se volete la cosa più golosa assaggiateli con la nutella.
Buon appetito Simonetta56

[Ricetta] Terrina d’Anatra con Pistacchi

parlando di cucina

Terrina d’anatra con pistacchi

1 anatra di 1,5 kg circa,
150 gr di pancetta tesa a fette sottili,
100 gr di prosciutto cotto in una sola fetta,
2 dl di di vino bianco,
1 bicchierino di Porto o Sherry,
100 gr di pistacchi col guscio (oppure 50 gr sgusciati),
2 foglie d’alloro,
sale, pepe.

Preparazione

Togliete la pelle dell’anatra : incidete lungo lo sterno, quindi sollevate la pelle con le dita e tirate in modo di staccarla dalla carne, aiutandovi eventualmente con la lama del coltello. Procedete nello stesso modo con la pelle delle cosce.
Levate i filetti dal petto e tagliateli a strisce . Prelevate tutta la carne rimasta e tagliatela a tocchetti.
Mettete tutta la carne dell’anatra in una ciotola, unitevi le foglie d’alloro, condite con sale e pepe e bagnate con i due tipi di vino. Lasciate marinare per almeno un intera notte.
Sgusciate i pistacchi e scottateli per 3 minuti in acqua bollente. Scolateli e, non appena saranno tiepidi, togliete loro la pellicina che li ricopre.
Scolate la carne e deponete le strisce intere su carta assorbente per asciugarle. Tritate la carne rimasta, condite con sale e pepe e unite i pistacchi. Tagliate il prosciutto a strisce.
Tappezzate interamente l’interno di una terrina di terracotta o di porcellana ( tipo quella del plunkek) con le fette di pancetta leggermente accavallate. Riempite la terrina, alternando carne trita, strisce d’anatra e strisce di prosciutto. Ripiegate sulla superficie i lembi di pancetta e sistematevi sopra una foglia d’alloro. Coprite con un foglio di carta stagnola e chiudete con il coperchio.
Sistemate la terrina in una pirofila con acqua calda e cuocete in forno già caldo a 160° per 1 ora 1/2. Quando la terrina è cotta, scolate il grasso che si sarà formato e sistemate sulla superficie di un vassoio ricoperto con carta stagnola. Appoggiatevi sopra un peso di circa 1 o 2 kg. Lasciate raffreddare prima a temperatura ambiente, quindi in frigo per almeno 4 ore. Servite la terrina a fette.
Nota: potete tranquillamente preparare questa terrina con 2 o 3 giorni di anticipo.


Raggiungici sul nuovo dominio privato ---> CLICCA QUI <----



Visite

  • 249,348 hits

Online…

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 15 follower

NEWS BLOG

19/04/11
Dopo circa Tre mesi, siamo giunti a ben 100.000 Visite Totali! Grazie a Tutti!
P.S. Aggiungo anche che oggi si è registrato il massimo picco di utenti online in assoluto, ben 937 persone online!

13/04/11
3 Mesi di Vita, 3^ posizione dei Blog più Popolari di Wordpress, 1° Blog che cresce più in fretta e un nostro post al 1° posto tra i più visti in assoluto su wordpress!

20/03/11 Vuoi Scrivere per Questo Blog? Proponiti come Autore! CLICCA QUI

Segnalato da…

http://www.wikio.it
Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog Italian Bloggers Il BloggatoreSegnala un Blog SeoVision: dai Visibilità al tuo Blog!
Blogarilla
Segnala GRATIS il tuo BLog.
teliad: il mercato dei link testuali